Lara Rosie Zorzetto e Michael De Giorgio sono conosciuti per aver partecipato a Temptation Island come coppia. L’esperienza nel reality show si è rivelato disastroso in quanto Lara ha deciso di lasciare il fidanzato dopo che quest’ultimo ha sparato a zero su di lei svelando alcuni segreti anche molto intimi.

Dopo due anni entrambi hanno ritrovato l’amore e Lara è da poco diventata mamma di un bellissimo bimbo di nome Leonardo. Michael anche lui aveva una compagna, ma la sua storia è stata più complicata: i due si erano lasciati in seguito al comportamento della fidanzata (di cui per privacy non possiamo svelare il nome) che aveva anche pesantemente insultato la Zorzetto.

Michael aveva deciso di perdonarla e di tornare insieme a lei ma un episodio di violenza li avrebbe separati nuovamente: la compagna nella notte l’avrebbe ‘accoltellato‘ con una forbice appuntita alla mano tanto che De Giorgio è stato operato d’urgenza e non sa ancora se gli rimarranno delle limitazioni motorie. Ad annunciare l’aggressione è stato lo stesso tramite Instagram:

Questa notte sono stato ferito con una forbice, è entrata ed uscita dall’altra parte del polso, ha lesionato i tendini ed ho rischiato l’emorragia. Sono da poco uscito dalla sala operatoria e ci tenevo a rassicurare tutti, amici e non. L’intervento è andato bene ma non si sa ancora se mi rimarranno limitazioni motorie, non voglio nemmeno pensarci… Grazie a chi stanotte mi è stato vicino nel momento del bisogno. Il dolore più grande è dentro al petto, e per quello purtroppo non c’è nessuna cura.

A dichiarare che fosse stata la fidanzata è stata Deianira Marzano, amica di Michael De Giorgio.

Le parole di Lara Rosie Zorzetto

La ex storica di Michael, Lara, non si era espressa sull’argomento fino a pochi minuti fa quando sotto al nostro post ha risposto ad un utente che si chiedeva se fosse stata Lara ad aggredirlo:

Ma io non voglio manco essere citata! Non c’entro nulla! Sono madre e non alzo le mani manco su una formica tra poco…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *