Dayane Mello oggi ci ha regalato un momento di grande trash (se così si può chiamare) raccontando di quando trovò la sua migliore a letto con il suo fidanzato:

Io sono una squilibrata… Prima di svegliare loro del letto ho fatto un sospiro, tanto sapevo chi era… c’erano passaporti, gioielli, tutto quello che puoi immaginare… (fonte:blogtivvu.com) e li ho buttati tutto nella fontana di sotto. La porta era chiusa, ho dato una pedata e ho aperto. C’era una bottiglia grande di Coca Cola, li ho bagnati tutti e due dicendo a lei di stare zitta. (fonte:blogtivvu.com) Lui si metteva le mutande mentre li irrigavo nel letto. Poi ho preso il telefono e l’iPad, ho aperto l’acqua della vasca e li ho buttati dentro. Poi sono andata in cucina, ho preso anche tutte le cose di vetro, come i bicchieri e altro… e li ho buttati tutti per terra. Poi sono andata in salotto e ho distrutto la televisione. Alla fine l’ho preso a calci e a pugni, lui non mi guardava nemmeno in faccia, senza reazione. (fonte:blogtivvu.com) Lui era venuto a piangere da me dicendomi che non voleva essere mollato e che mi amavi… stavamo insieme da 4 anni e da un anno e mezzo stavo cercando di chiudere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *